Pirati unchained

Capitolo 1: La marea ed il Trabucco (parte 6)

Fine Capitolo

“Ora che siamo arrivati al porto, uomini liberi, compagni e gentiluomini, vi dico, il Capitano Derren, se così si può chiamare, è un codardo, un uomo che se l’è data a gambe lasciandoci navigare nelle acque più pericolose del mondo, davanti alla marina, alle creature terribili e alle correnti mortali. Da oggi in poi questa nave non risponde più ai suoi ordini, ma agli ordini del Capitano Scrouge e dei suoi ufficiali. Oggi inauguriamo una nuova era. L’era della Disperazione dell’Uomo. Qualcuno ha il coraggio di opporsi”
h2. “Io, mi oppongo, Scrouge sei un bastardo ammutinato traditore”
Ex capitano Scrouge ed ex nostromo Quinn.

Ultima parte del Capitolo 1
Segue a Capitolo 1: Parte 4-5

Dopo aver recuperato gli Sandara e Juan il gruppo di esploratori ha navigato a largo della costa del trabucco con una scialuppa “fortuitamente” ritrovata. Una volta giunti sulla Speranza dell’Uomo il Capitano Scrouge e il resto della ciurma hanno accolto i superstiti con grande gioia.

Da oggi in poi nessun uomo sarà trattato male o in maniera iniqua stabilisce il capitano e le settimane successive passano in tutta calma e tranquillità con l’obiettivo di fare scorte e riprendere il mare.

Una volta ripreso il mare la nave giunge celermente e senza ulteriori difficoltà nella località che solo il capitano conosce, la Baia Strisciante. Eseguiti i giusti comandi, mostrati i giusti segnali la nave ha il via libera per l’ingresso nella baia, costituita da un grande scoglio naturale che nasconde l’insenatura dove il vecchio Smilzo nasconde i suoi cantieri navali clandestini.

Ma una trama più profonda era tesa da Scrouge ed una volta giungi in acque sicure decide di mostrare le sue carte e gettare infamia contro il vecchio Capitano Derren, tradendo la fiducia riposta.

Qualcosa però suscita un sentimento più profondo negli animi degli uomini della Speranza dell’Uomo. Un controammutinamento viene portato avanti da Sandara Quinn, il nostromo, che porta ad una sanguinosa e veloce battaglia sul ponte.

La battaglia si conclude con la vittoria degli ammutinati contro Scrouge ed il suo manipolo di uomini. Il risultato?
Scrouge è morto, insieme ai suoi fedeli sgherri Pezza Salata e Sardina. Mustafa, Narvalo e Toppin vengono catturati vivi, mentre Freshwater ed Heartstone riescono a farla franca, chiedendo il perdono della ciurma e tradendo la loro fazione.
Riuscirà adesso la ciurma a farsi strada tra le acque dell’oceano Arcadiano, dando il via ad una nuova generazione di pirati?

Successivo: Capitolo 2: I predoni dell’Oceano Arcadiano (parte 1)

Comments

LordEndelor LordEndelor

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.